nov 25

A Cadoneghe il seggio sarà allestito presso la Sala Consiliare del Municipio e sarà aperto dalle 8 alle 20.

CHI PUO’ VOTARE?
Tutti i cittadini/e e gli elettori/trici che hanno compiuto 16 anni di età al momento del voto.

QUANDO SI VOTA?
Si vota domenica 8 dicembre dalle ore 8 alle ore 20.

DOVE SI VOTA?
A Cadoneghe l’unico seggio sarà in Sala Consiliare del Municipio a Mejaniga. Per conoscere i seggi degli altri comuni, vai al sito www.primariepd2013.it.

E’ POSSIBILE VOTARE IN ALTRO SEGGIO?
Gli studenti e i lavoratori fuori sede debbono registrarsi online entro le ore 12 del 6/12 sul sito www.primariepd2013.it per poter votare in un seggio diverso dal proprio comune di residenza.

POTRANNO VOTARE I SEDICENNI?
Chi ha 16 anni compiuti ma non è ancora maggiorenne potrà votare, registrandosi OBBLIGATORIAMENTE online entro le ore 12 del 6/12 sul sito www.primariepd2013.it.

CHE DOCUMENTI PORTARE AL SEGGIO?
Recati al tuo seggio munito di un documento d’identità e della tua Tessera Elettorale, nonché di 2 euro di contributo per le spese organizzative (gli iscritti al PD non hanno quest’obbligo).

PER VOTARE, CI SI DOVRA’ REGISTRARE ALL’ALBO DEGLI ELETTORI?
Gli iscritti al PD per il 2013 sono automaticamente iscritti all’Albo degli Elettori PD. Tutti i non iscritti, prima di ricevere la scheda elettorale, si dovranno iscrivere all’Albo degli elettori, fornendo dati anagrafici e di residenza, sottoscrivendo l’Appello e il consenso alla Privacy. L’iscrizione si può fare anche online sul sito www.primariepd2013.it.

COME SI VOTA?
Mettendo una “x” sul nome del candidato prescelto. Automaticamente si votano anche i candidati all’Assemblea Nazionale.

Tutte le informazioni sulle primarie sono sul sito www.primariepd2013.it

I LINK AI SITI DEI TRE CANDIDATI
GIANNI CUPERLO > www.giannicuperlo.it
PIPPO CIVATI > www.civati.it
MATTEO RENZI > www.matteorenzi.it

nov 14

Si è svolta martedì 12 alle ore 21 in Sala Calvino la riunione del Circolo di Cadoneghe per la preselezione delle candidature a Segretario Nazionale del Partito Democratico. In questa prima fase del Congresso PD, che dura dal 7 al 17 novembre, ogni circolo si riunisce per analizzare e votare le mozioni ed eleggere i delegati alla convenzione provinciale, che darà poi vita alla convenzione nazionale per la pre-selezione delle candidature.

Nella prima parte della serata sono state presentate le quattro mozioni: quella di Gianni Cuperlo da parte del sindaco di Piazzola Renato Marcon, quella di Matteo Renzi dal sindaco di Cadoneghe Mirco Gastaldon, quella di Pippo Civati da Enrico Scacco del PD di Cadoneghe e del coordinamento di Padova per Civati. La mozione di Gianni Pittella è stata letta, in assenza di un presentatore.

La riunione, condotta dalla presidente di assemblea Maria Cocchiarella e dal segretario di circolo Mauro Giacomini, è stata poi animata dagli interventi di alcuni iscritti al Circolo di Cadoneghe, che hanno posto alcune domande e messo in evidenza alcuni aspetti delle mozioni.

Le operazioni di voto si sono svolte dalle 22 alle 23. Il risultato finale è il seguente: 102 votanti su 154 iscritti aventi diritto di voto. A Gianni Cuperlo sono andati 54 voti, a Renzi 29 e a Civati 18. Scheda bianca 1, nulle 0.

Il prossimo appuntamento è per Domenica 8 dicembre per le primarie aperte a tutti gli elettori del PD, a cui arriveranno tre dei 4 candidati attualmente in lizza. Sede di voto a Cadoneghe sarà la Sala Consiliare di Mejaniga. Il seggio sarà aperto dalle 8 alle 20 e potranno partecipare tutti i cittadini/e a partire dai 16 anni d’età.

nov 11

Un centro di consulenza, un luogo di ascolto e di informazione rivolto alle donne, alle loro problematiche e alle loro iniziative. Il Comune di Cadoneghe, in collaborazione con il Comune di Vigodarzere, attiva lo “Sportello Informativo QUIDonna”, che sarà gestito in forma associata con il Comune di Padova.
Quidonna.

A Cadoneghe lo sportello troverà sede presso il Municipio. È stato varato un primo calendario di apertura per i mesi di novembre e dicembre. Lo Sportello sarà aperto di giovedì e con orario dalle 10 alle 12 (analoghe aperture – ma in giorni e con orari diversi – saranno attivate anche nel Comune di Vigodarzere):
- giovedì 7 novembre;
- giovedì 23 novembre;
- giovedì 5 dicembre;
- giovedì 19 dicembre.

Tutto nasce dall’adesione del Comune di Cadoneghe al progetto finanziato dalla Regione Veneto “Insieme per le donne. La rete Quidonna a Padova” presentato dal Comune di Padova, che ha ottenuto il contributo. Il progetto è finalizzato ad avviare e consolidare la presenza di servizi permanenti QUIDonna a sostegno delle pari opportunità. Numerosi sono gli ambiti di cui si occupa, nei quali possono manifestarsi particolari problematiche di genere: legale; occupazionale e d’inserimento lavorativo; imprenditoriale; culturale e formativo; psicologico e sanitario; di conciliazione delle tematiche familiari e di lavoro.

A Cadoneghe lo Sportello offrirà una consulenza di carattere informativo su tali temi; l’attività di assistenza sarà completata, per i casi per cui si renda necessario, con l’invio ai servizi specializzati presso lo sportello QUIDonna di Padova.

nov 10

“Il PD che sogniamo: generazioni a confronto” è il titolo dell’incontro organizzato dal comitato di “PADOVA PER CIVATI” con il Senatore Walter Tocci ed Elly Schlein (#occupyPD Bologna).

L’incontro-confronto si terrà alle 20.30 di lunedì 11 novembre a Cadoneghe, Sala Italo Calvino (Biblioteca), via Pio X 1.

nov 8

Questa sera alle ore 21, presso la sala consiliare del Municipio di Cadoneghe, si terrà l’incontro promosso dal Comitato “Padova per Cuperlo”, con l’on. Paola De Micheli.
Interverranno in apertura Federico Saccardin (Coord. Lettiani Veneti per Cuperlo), Davide Toniolo e Jessica Canton.

nov 4

Il Comune di Cadoneghe, in collaborazione con: Centro Veneto progetto Donna, UDI, SPI CGIL, Ass. Alberto Cassol, Ass. Baldo, Scopriamo la Vita, PadovaDonne, Lidia Crepet e Ass. Teatrale la Castagna, propone due appuntamenti in occasione della Giornata contro la Violenza sulle Donne (25 novembre).

MERCOLEDI 13 NOVEMBRE 2013 ore 21.00 Auditorium Ramin

“SE NASCEVO MASCHIO, ALMENO NON ERO FEMMINA”
Spettacolo con Marlene di Costanzo, Tatiana Freire, Sabine Liselotte Uitz e Daniela Zangara.
Progetto organizzato dall’associazione Mythos Kai Terai, ispirato al libro di Eve Ensler “Se non ora quando?”

Nella serata sarà presentato lo sportello QUIDonna attivato a Cadoneghe in forma associata con il Comune di Padova e con la gestione del Centro Veneto Progetti Donna di Padova

Interverranno: Milvia Boselli, Consigliera Comune di Padova delegata alle Pari Opportunità, e Patrizia Zantedeschi del Centro Veneto Progetti Donna

LUNEDI 25 NOVEMBRE 2013
ore 21.00 Sala consiliare

AMORI SANI AMORI MALATI: la violenza nella relazione di coppia

Incontro con la psicoterapeuta dott.ssa Antonella Baiocchi, responsabile del servizio Beatrice Antidramma Passionali e Familiari e Antistalking dell’associazione A.Pro.S.I.R.