mag 30

elez_comSabato 6 Giugno dalle 15 alle 22 e Domenica 7 dalle 7 del mattino alle 22 si aprono i seggi per le elezioni Comunali, Provinciali ed Europee.

Il simbolo del Partito Democratico è sulla scheda gialla (elezioni della Provincia) e sulla scheda marrone (elezioni Europee).

Sulla scheda azzurra (elezioni Comunali di Cadoneghe) la lista sostenuta dal Partito Democratico è “Cadoneghe Città e Ambiente” con Mirco Gastaldon ricandidato Sindaco.

Dieci sono i candidati consiglieri indicati dal Partito Democratico: Alessandra BARBIERI, Paolino BECCARO, Roberto FAVERO, Denis GIACOMINI, Saverio IARRERA, Enrico NANIA, Augusta PARIZZI, Alberto SAVIO, Michele SCHIAVO, Lucia VETTORE. E’ possibile indicare UNA SOLA PREFERENZA per il Consiglio Comunale.

Nel sito Internet www.cittaambiente.it è disponibile il programma amministrativo che sarà realizzato nel quinquennio 2009-2014, se la Lista “Cadoneghe Città e Ambiente” otterrà la riconferma alla guida del Comune.

mag 25

E’ in distribuzione in questi giorni in tutto il territorio comunale il nuovo numero del Giornale del Partito Democratico di Cadoneghe, con un ampio spazio dedicato al prossimo appuntamento elettorale del 6 e 7 giugno 2009.

Il sommario prevede l’articolo di apertura del coordinatore Rinaldo Contin, un articolo del Candidato Sindaco di “Cadoneghe Città e Ambiente”, Mirco Gastaldon, e gli articoli, oltre a una breve presentazione, dei dieci Candidati del Partito Democratico al Consiglio Comunale. Nell’ultima pagina, la presentazione di Letterio Turiaco, candidato PD al Consiglio Provinciale del collegio Cadoneghe-Vigodarzere, e il fac-simile delle schede elettorali.

Il giornale si può scaricare, in FORMATO PDF, cliccando qui.

mag 25

Tra pochi giorni, sabato 6 e domenica 7 Giugno, saremo chiamati alle urne per eleggere i nostri rappresentanti in Europa, in Provincia e in Comune. Potremo cioè scegliere liberamente, attraverso il nostro voto, la lista e/o il partito e, con loro, le persone che riteniamo più credibili e capaci nell’amministrare la cosa pubblica e rappresentarci nelle istituzioni. LEGGI IL TESTO COMPLETO »