19 dic 20 - Primo bilancio del Direttivo PD di Cadoneghe sulle linee-guida congressuali

Il Direttivo del Circolo PD di Cadoneghe si è riunito lo scorso lunedì 14 dicembre per un esame collettivo delle iniziative e delle proposte elaborate nel secondo semestre di quest’anno. In sintesi, la domanda era: stiamo realizzando quanto ci siamo promessi a luglio, durante il Congresso?

Il segretario Daniele Toniolo ha richiamato le linee-guida approvate dall’assemblea congressuale degli iscritti: ricostruire a Cadoneghe la comunità del Partito Democratico come parte della più ampia comunità del centrosinistra; fare di questa ampia comunità un laboratorio politico, al quale servono tutte le risorse umane disponibili e tutte le generazioni.

Ogni componente del Direttivo ha approfondito la propria esperienza di gruppo in riferimento a queste linee-guida. Ne è risultato anche un utile esercizio di confronto di ciascuno con tutti gli altri.

Il Direttivo ha valutato positivamente sia le esperienze di coinvolgimento degli iscritti, anche nelle limitazioni della pandemia, sia l’intensificato dialogo con i cittadini attraverso gli strumenti di comunicazione, sia il dialogo che il segretario Daniele Toniolo sta mantenendo vivo e sviluppando con tutte le espressioni del centrosinistra a Cadoneghe.

In questi primi sei mesi si sono dunque costruite le condizioni, è stata la conclusione della riunione, per fare nel 2021 i passi successivi indicati nelle linee-guida congressuali.

Ancora di più, quindi, abbiamo bisogno del supporto di ogni singolo iscritto al nostro Circolo, perché è solo la squadra che può fare la differenza.

Lettera Democratica – 19 dicembre 2020

 


Scrivi un commento