29 ott 20 - LA RINASCITA VERDE?

MACCHE’ NOVITA’:  il censimento degli alberi di Cadoneghe esiste già dal 2015 e il Sindaco Schiesaro commissiona un nuovo studio del patrimonio arboreo esistente.

Lunedì 18 novembre 2015 veniva presentato alla cittadinanza il “Censimento degli alberi di Cadoneghe”.

Si trattava di un progetto, realizzato per la prima volta a Cadoneghe, che andava a costituire un’anagrafe, un data-base in formato digitale, di tutti gli alberi esistenti nelle aree pubbliche di Cadoneghe.

Tale studio, redatto da un team di professionisti,  costituiva lo strumento principale per la gestione e la pianificazione di tutte le operazioni relative alla cura delle piante (potatura, interventi fitosanitari, abbattimenti ..)

Nella successiva primavera, esattamente il 7 marzo 2016, l’amministrazione comunale con l’assessore Enrico Nania, presentava le indicazioni operative con le principali linee di intervento che sarebbero state seguite nei mesi successivi per la cura di questo grande patrimonio arboreo pari a 5.019 alberi, il 60% dei quali valutati in buone condizioni di salute.

Ora, a circa 5 anni di distanza, è comprensibile che possa rendersi necessaria una ricognizione e la riprogrammazione degli interventi.

Stupisce che la nuova amministrazione, mediante un comunicato sulla pagina FB del Sindaco Schiesaro, annunci come una NOVITA’ STRAORDINARIA l’avvio di RINASCITA VERDE, uno studio sul patrimonio esistente, e quindi una ripartenza da zero, come se nulla fosse esistito prima di loro.

Invitiamo il Sindaco e l’assessore a recuperare il data base del 2015 già esistente.

Prima di tutto per una questione di economia di spesa e di tempo, perché sarà sicuramente meno oneroso partire da un censimento già fatto, comprendente classificazione con georeferenziazione, stato di salute, classe di rischio e tipo di intervento per ogni albero.

In secondo luogo per farne un punto di partenza più approfondito, come può essere una cartella clinica, per gli interventi futuri.

Saremo altrimenti portati a credere che questa amministrazione non badi a sprechi pur di dimostrare di fare tutto e meglio di chi governava prima.

Lucia Vettore

Capogruppo consiliare Partito Democratico

Comune di Cadoneghe

Scrivi un commento